• facebook
  • mail
Le ciclopiste sul Vedeggio servono!

Le ciclopiste sul Vedeggio servono!

Il Consiglio Comunale ha dibattuto a fondo il progetto della pista ciclabile-pedonale Manno-Bioggio, che oramai da 5 anni impegna i due comuni ed il Cantone in questo progetto. Si realizzerà un percorso pressoché rettilineo che dalla zona sud di Suglio porterà alla stazione FLP di Molinazzo. Non è un tragitto facile da pianificare, come del resto tutta la piana del Vedeggio, ma la tratta proposta dal progetto si situa correttamente attraverso le varie aziende che popolano la zona industriale.

Lo studio di Fattibilità promosso dai comuni Agno, Bioggio, Cadempino,Lamone e Manno denominato “Bike sharing basso Vedeggio“, conferma che la tratta scelta è la migliore e mette in assoluta sicurezza gli utenti ciclisti e pedonali che desiderano lasciare a casa la propria auto per recarsi al lavoro. Ora che la pista ciclabile si farà, il gruppo Manno Rosso Verde ha promosso un’interpellanza per aggiornare lo studio in questione e portarlo a termine.

Un altro punto che il Gruppo MRV non perde d’occhio è l’incrocio Suglio, fra i comparti più trafficati del Canton Ticino. Il proseguimento verso nord della pista ciclabile, che per ora si fermerà dietro la stazione AGIP, è un progetto a divenire ma che deve attendere l’assestamento della centrale di smistamento AIL all’imbocco dell’autostrada. Il Gruppo si impegnerà per fare in modo che l’attraversamento verso nord non avvenga in strada su strisce pedonali, ma che passi sotto la rampa di accesso all’autostrada – nonché principale via d’uscita nord e ovest della città di Lugano.
Proprio per il fatto che è una delle vie principali di uscita da Lugano, per poter smaltire il traffico in maniera celere, il Cantone ha concesso la quinta corsia al traffico privato, sottraendolo ai mezzi pubblici. Secondo il dire del Cantone snellisce anche il transito dei mezzi pubblici, ma verificheremo.
Una rinuncia su cui si può tuttavia far leva per ottenere migliori collegamenti pubblici.

Per ritornare alla ciclopista, con 14 voti a favore contro 8, si farà. I contrari hanno fatto leva sull’inutilità di investire su una ciclopista in quel comparto e di continuare a sfruttare le attuali strade. Ma ben sappiamo che tali strade, sia alla mattina sia alla sera, si riversano auto e autotreni che trovano le strade più veloci da e per la via di casa. La sicurezza non può essere un optional e le ciclopiste servono!

Non da ultimo il Gruppo MRV promuove una mozione per sfruttare le energie pulite sui tetti degli edifici pubblici di Manno che offrono buone superfici esposte al sole. Sala Aragonite e palestra ca. 800 m2, Scuole elementari ca. 1000 m2, Asilo nuovo ca. 300 m2.
Con lo spunto di questa azione si auspica di poter iniziare il percorso per ottenere in futuro il riconoscimento di Città dell’energia.

Ecco le mozioni e interpellanze presentate dal Gruppo MRV:

Mozione sfruttamento tetti pubblici per energia pulita

Interpellanza svincolo Suglio

Interpellanza studio bike sharing

Lorenzo Patocchi

Capogruppo

Leave a reply